ITA | ENG

Accordo Attuativo – Regione Lombardia

La valorizzazione dei territori montani: analisi delle strategie e buone pratiche, individuazione degli approcci e strumenti metodologici efficaci e replicabili nell’attuale scenario nazionale ed internazionale in evoluzione – sfide e opportunità.

L’accordo attuativo è finalizzato allo svolgimento di iniziative a supporto delle politiche per lo sviluppo e la valorizzazione del territorio montano declinate da Regione Lombardia nel vigente Programma Regionale di Sviluppo. Le attività previste dal progetto mirano a delineare un quadro organico e d’insieme dei processi in corso per lo sviluppo dei territori montani e fragili, finalizzato all’individuazione delle buone pratiche, degli approcci e dei metodi rivelatisi efficaci – sia in termini di policy che di strumenti operativi – a far emergere i punti di forza di queste aree, essenziali per l’innesco di processi di sviluppo sostenibile. Le principali sfide del terzo millennio sono connesse con la possibilità di garantire crescita, competitività e benessere riducendo l’impatto delle attività umane sull’ambiente e le disuguaglianze socio-economiche.

In questo contesto, le aree montane si configurano oggi come possibili veri e propri “living labs”, auspicati anche dalle politiche europee, nei quali sperimentare concretamente nuove formule e modelli di sviluppo specifici, dove la sostenibilità è un prerequisito imprescindibile – pena il rapido fallimento – e dove i principi della “green economy”, così come i “green jobs” possono trovare un formidabile terreno di sperimentazione e di attuazione.


Obiettivi che si intendono raggiungere:

  • Approfondire la conoscenza delle esperienze, delle normative e delle policy di sviluppo territoriale e delle buone pratiche conseguite a livello nazionale e internazionale (europeo ed extraeuropeo) in materia di valorizzazione delle aree fragili ed interne con particolare riferimento a quelle montane.
  • Cogliere punti di forza e debolezza e replicabilità in ambito lombardo di policy di crescita e sviluppo sostenibile di territori fragili e in ritardo di sviluppo come quelli montani, sia per quanto riguarda gli aspetti tematici (materie, ambiti di applicazione, integrazione e trasversalità) sia tecnici (gestione ed animazione dei partenariati, gestione delle fasi di: programmazione, pianificazione, attuazione, controllo e monitoraggio).
  • Elaborare contributi utili ad animare e rendere efficace e concreta la discussione sulle tematiche dello sviluppo territoriale, con particolare riferimento ai territori montani, e le strategie ad esso connesse.

Anno inizio
2019
Anno fine
2021
Partnernariato
  • CrC Ge.S.Di.Mont.
Ente finanziatore
Regione Lombardia
Team

Anna Giorgi

Iscriviti alla newsletter