ITA | ENG

Corso di Laurea

Il Corso di Laurea in Valorizzazione e Tutela dell’Ambiente e del Territorio Montano (classe L-25) prepara laureati che hanno buone conoscenze di base nei principali settori delle scienze agrarie e forestali, con particolare riferimento agli ambienti montani.

Le attività del corso si svolgono integralmente presso il polo UNIMONT, sede che l’Università degli Studi di Milano ha attivato a Edolo, nel cuore delle Alpi centrali. Ciò contribuisce significativamente all’acquisizione di una concreta e diretta conoscenza e consapevolezza della complessità ambientale e consente di sperimentare la specifica articolazione organizzativa e funzionale tipica dei piccoli contesti territoriali montan.

I laureati di UNIMONT saranno in grado di svolgere compiti tecnici, gestionali e professionali nel settore agrario, ambientale e forestale delle aree montane, facilitando i processi di innovazione e promozione dello sviluppo sostenibile e delle nuove attività, anche nell’ambito della “green economy”Tutto ciò attraverso strategie e approcci basati sull’ottimizzazione, valorizzazione e gestione dei prodotti e dei servizi eco-sistemici: da quelli più tradizionali dell’agricoltura, selvicoltura e difesa del territorio montano, al settore dell’educazione ambientale e del turismo agro-ambientale, dell’amministrazione, gestione e marketing del territorio e della bio-economia.

Il profilo professionale formato è quello di uno specialista del sistema montano, capace di individuarne le risorse naturali, agro-ambientali, territoriali specifiche al fine di valorizzarle in processi produttivi tradizionali e innovativi, sostenibili e di qualità, e contemporaneamente di tutelarne l’ambiente, mediante appropriati e specifici approcci gestionali.

Iscriversi al Corso

Per procedura di iscrizione è necessario attendere il bando dell’a.a. 2021-2022 che verrà pubblicato a maggio 2021.

Per maggiori informazioni, contattare la SEGRETERIA DIDATTICA DI EDOLO: Tel: 0250330500 | Email: corso.edolo@unimi.it

Obiettivi del corso

Il Corso di Laurea in Valorizzazione e Tutela dell’Ambiente e del Territorio Montano prepara laureati che, oltre a possedere una buona competenza di base nei settori agro-forestale e ambientale montano, hanno una base di conoscenze, competenze e capacità applicabili in diversi ambiti di intervento per la tutela e sviluppo delle aree montane: dalla gestione sostenibile e valorizzazione delle risorse naturali, territoriali, paesaggistiche e degli agro-ecosistemi, alla difesa del territorio fino alla progettazione e attuazione di iniziative di sviluppo territoriale.

L’orientamento al problem-solving, al lavoro in team, sia in ambito locale che nazionale e internazionale, sono altresì obiettivi formativi perseguiti attraverso attività che mirano all’acquisizione di una visione sistemica del territorio, di una adeguata conoscenza della lingua inglese e di competenze di base per la comunicazione e la gestione dell’informazione.

Il Corso di Laurea fornirà anche le basi formative necessarie per l’accesso ai master e alle lauree magistrali dell’area culturale di pertinenza.

Conoscenze, abilità e competenze che si acquisiscono

Il corso ha il fine di preparare laureati in grado di:

  • identificare ed effettuare analisi e stime delle differenti risorse ambientali e territoriali nonché dei servizi (anche ecosistemici) da valorizzare presenti, in particolare, nei territori montani, raccogliendo, analizzando, interpretando i dati necessari con rigore scientifico e metodologico;
  • redigere rapporti, relazioni e progetti sui temi e attività professionali, di ricerca o sperimentazione utilizzando il linguaggio, i metodi, gli strumenti tecnici di settore, con particolare riferimento agli aspetti montani;
  • saper aggiornare e integrare in modo continuo le proprie conoscenze in base alle nuove acquisizioni per facilitare i processi di trasferimento dell’innovazione a vantaggio della valorizzazione e sviluppo sostenibile dei territori, con particolare riferimento a quelli montani;
  • operare professionalmente per la progettazione, avvio, gestione e assistenza tecnica in attività aziendali pubbliche e private nei settori agro-ambientale, forestale e territoriale montano;
  • contribuire con il proprio apporto professionale alla definizione di iniziative e progetti di ampio respiro e innovativi per lo sviluppo sostenibile e la gestione del territorio, facilitando la transizione ecologica, sia nei tradizionali ambiti del settore agro-ambientale che nei diversi e correlati settori di rilevanza economica per le aree montane (turismo, merketing e comunicazione del territorio, bioeconomia, ecc.), in coerenza con le sfide poste dal cambiamento climatico e dall’esigenza di promuovere la coesione territoriale;
  • comunicare, anche in pubblico, informazioni, idee, problemi e soluzioni in lingua italiana e straniera, di norma l’inglese, scritta e orale nell’ambito specifico di competenza impiegando le potenzialità dei più moderni strumenti di comunicazione, anche multimediale;
  • lavorare in gruppo ed operare con definiti gradi di autonomia, con orientamento al problem-solving;
  • affrontare gli studi successivi nell’ambito del settore agro- forestale e ambientale montano, nonché corsi di perfezionamento e master.
Profilo professionale e sbocchi occupazionali

Il profilo professionale formato è quello di uno specialista del sistema montano.

Gli sbocchi occupazionali previsti sono:

  • attività imprenditoriale nel settore delle produzioni vegetali, animali, agro-alimentari e forestali tipiche delle aree montane e loro valorizzazione (aziende agricole multifunzionali, aziende di trasformazione, commercializzazione e promozione dei prodotti delle filiere tipiche e tradizionali di montagna, ecc.);
  • attività professionale di assistenza tecnica e supporto alla progettazione, gestione e monitoraggio di interventi di difesa del suolo, prevenzione del dissesto, protezione dell’ambiente montano, presso aziende pubbliche e private;
  • attività di progettazione e gestione di interventi di valorizzazione e sviluppo integrato delle aree interne e montane, attraverso metodi, strumenti e approcci di utilizzo e gestione del territorio innovativi, tecnologici e a basso impatto, in coerenza con le principali strategie e politiche nazionali ed europee, anche considerando le attuali sfide ambientali e sociali connesse con il cambiamento climatico e con la riduzione del divario socio-economico tra aree montane e urbane e favorire la coesione territoriale;
  • attività di educazione e disseminazione a riguardo del contesto ambientale e agro-forestale montano, anche in relazione ad attività di promozione e comunicazione del territorio montano e delle sue specificità.
Polo di Edolo

Il Polo di Edolo dell’Università degli Studi di Milano si compone di un centro didattico e di un centro di ricerca.

Presso il Polo sono attivi HotSpot per la connessione internet in modalità wireless accessibili da diverse categorie di utenti (studenti, docenti e ricercatori, personale universitario, utenti ospiti); per le modalità di accesso si veda la pagina del sito d’Ateneo.

 


Centro Didattico

Il Corso di Laurea ha sede presso il Centro Polivalente di Edolo, nel quale sono raggruppati numerosi indirizzi di scuola secondaria.

Aule didattiche

Al Corso di Laurea sono destinate tre aule per la didattica e per lo svolgimento delle attività integrative. Le aule, spaziose e fornite dei principali strumenti didattici (Interactive Whiteboard, videoproiettore, casse audio), sono adeguate per ospitare da 40 a 90 studenti.

Laboratorio informatico

Il Polo dispone di un laboratorio informatico il quale, liberamente a disposizione degli studenti anche in orario extra scolastico, ospita 13 postazioni; e di un’Aula informatizzata che ospita 26 postazioni. Entrambe le aule sono dotate di computer integrati nella rete informatica dell’Ateneo, cui si accede tramite il servizio UniCloud, un servizio che fornisce ambienti di lavoro e applicazioni per le specifiche esigenze didattiche per i Laboratori e le Aule Informatizzate di tutto l’Ateneo attraverso un modello di distribuzione delle risorse “Cloud oriented” (per maggiori informazioni si veda la pagina dedicata).

L’accesso all’account di ciascun studente è quindi possibile con la medesima modalità da qualsiasi postazione dell’Ateneo indipendentemente dalla localizzazione fisica e, per taluni servizi anche dalla rete esterna all’ateneo (servizi bibliotecari, servizi di segreteria studenti, ecc.).

 

Aula Magna

L’aula magna del Corso di Laurea è dotata di dispositivi per videoconferenza, software per webinar, sistema di videoproiezione multimediale e riproduzione di supporti audio-video. Inoltre, vi è la possibilità di connettersi alla rete dell’Ateneo di Milano.

Biblioteca

Fornita di numerosi libri di testo e riviste a carattere scientifico, la biblioteca del Corso di Laurea costituisce un supporto indispensabile per l’approfondimento delle tematiche relative agli insegnamenti proposti. La biblioteca offre servizi di: consultazione, fotocopiatura, prestito e ricerca bibliografica. Nella biblioteca sono inoltre disponibili e consultabili le tesi di laurea degli studenti che hanno concluso gli studi.

Un servizio dedicato, permette di usufruire di tutti i servizi disponibili presso la biblioteca centrale della Facoltà di Scienze Agrarie e Alimentari.

Aula Studio

L’aula studio è a disposizione degli studenti del Corso di Laurea, per attività di studio e per svolgere lavori di gruppo.


Centro di Ricerca

L’edificio del Centro di Ricerca – posizionato di fronte all’Edificio del Centro Didattico, ospita nuove aule, l’aula informatizzata, i laboratori chimico/biologici per la didattica e la ricerca ed è sede del Centro Interdipartimentale di Studi Applicati per la Gestione Sostenibile e la Difesa della Montagna (Ge.S.Di.Mont.). Quest’ultimo ha lo scopo di promuovere, coordinare e sviluppare attività di ricerca scientifica ed applicata, inerenti al territorio montano nel suo insieme, con particolare riferimento alle tematiche d’interesse agro-forestale ed ambientale, in stretta relazione con le realtà territoriali montane. Il centro culturale e scientifico, ha come obiettivo la formazione di tecnici e ricercatori italiani e stranieri con competenze riguardanti le specificità montane, attraverso corsi curricolari, seminari, convegni e programmi di ricerca, ospitalità e scambio.

 

Aula Informatizzata

L’aula informatizzata è utilizzata per lezioni, esami, esercitazioni, test di ingresso, concorsi interni e ministeriali che necessitino di supporto informatico e sono dotate di strumenti informatici di nuova generazione e di software specialistici.

Regolamento laboratori informatici e aule informatizzate

 

Laboratori di Chimica

Nel centro vi sono un laboratorio per la didattica e un laboratorio destinato alla ricerca dotati di banchi da lavoro e numerose postazioni con cappa aspirante idonee alla esecuzione di esperimenti didattici. I laboratori sono dotati di numerose attrezzature: bilancia analitica, bilancia tecnica, agitatore magnetico, evaporatore rotante, microscopi, stereomicroscopi, setacciatore a movimento, unità di distillazione, Phmetro, centrifuga, spettrofotometro a doppio raggio, frigorifero e incubatore.

Iscriviti alla newsletter