ITA | ENG

Enti territoriali tra decentramento, federalismo e vincoli di bilancio

Interventi Istituzionali
  • Luca Masneri – Sindaco Comune di Edolo, membro Consiglio Nazionale ANCI
  • Tiziano Maffezzini – Presidente di UNCEM Lombardia
  • Luca Dainotti – Direttore Generale della DG Enti locali, montagna e piccoli Comuni di Regione Lombardia
  • Alessandro Panza – Membro della Commissione sviluppo regionale del Parlamento Europeo
  • Anna Giorgi – Direttrice CRC Ge.S.Di.Mont, UNIMONT-Polo d’Eccellenza dell’Università degli Studi di Milano

RELATORE

Dott. Marco Sordelli – Responsabile Unità Controllo Economico Patrimoniale e Consolidato del Comune di Milano; già Responsabile del Servizio Finanziario dei Comuni di Varese e Lecco.
Intervento conclusivo: Dott. Luca Dainotti – Direttore Generale della DG Enti locali, montagna e piccoli Comuni di Regione Lombardia

CONTENUTO

Il seminario verte sulla descrizione delle origini e motivazioni dell’attuale assetto di governo in più livelli passando in rassegna l’intero processo normativo che lo ha determinato, a partire dal periodo immediatamente successivo all’Unità d’Italia, proseguendo per il periodo “post Costituente”, fino alla più recente stagione delle riforme intervenute dal 1990 e tutt’ora in corso. Dalla Carta Europea dell’autonomia locale del 1985 – che rappresenta il primo vero impulso riformista – alla prima legge di riforma generale delle autonomie locali del 1990 – che ha abrogato gran parte della normativa precedente – all’organico riordino delle Leggi Bassanini di fine anni Novanta e del Testo Unico degli Enti Locali del 2000 giungendo, infine, alle Leggi di riforma Costituzionale del 2001-2003 e alla Legge Delrio del 2014, verranno toccati tutti i principali aspetti di modifica attuati.

La trattazione tenterà altresì di analizzare gli esiti di questo lungo processo di riforma sul decentramento amministrativo dal punto di vista dell’evoluzione funzionale ed organizzativa dei vari enti territoriali, dando maggiore rilievo agli enti di primo livello quali Comuni, Unioni di Comuni e Comunità Montane. Per questi enti si cercherà di evidenziare i risultati effettivamente conseguiti dalle riforme soprattutto in tema di autonomia finanziaria e fiscale. In questo ambito saranno proposti focus specifici sul reale significato di “federalismo fiscale”, sull’assetto contabile e sulle modalità di reperimento e gestione delle risorse economiche per il finanziamento della spesa pubblica degli enti territoriali, cercando di evidenziare sia gli aspetti positivi che le difficoltà operative incontrate lungo questo complesso cammino. Infine, si cercherà di offrire una chiave di lettura del processo di trasformazione attuato con uno sguardo alla teoria economica del livello ottimale di decentramento amministrativo.

In conclusione al seminario interverrà il Dott. Luca Dainotti – Direttore Generale della DG Enti locali, montagna e piccoli Comuni di Regione Lombardia portando un contributo in merito al fenomeno associativo nella realtà regionale, con particolare riferimento a Unioni di Comuni e Comunità montane.

? Presentazioni_Seminario_18.03.21


ℹ L’evento è accreditato per il riconoscimento di  0,250 CFP, ai sensi del Regolamento CONAF n .3/13

ℹ Per gli studenti iscritti al corso di laurea in Valorizzazione e Tutela dell’Ambiente e del Territorio Montano il seminario vale 0,25 CFU


Locandina
Data
18/03/2021
Luogo
Esclusivamente online
Ora
5:00 pm
Relatore/i
Dott. Marco Sordelli - Responsabile Unità Controllo Economico Patrimoniale e Consolidato del Comune di Milano; già Responsabile del Servizio Finanziario dei Comuni di Varese e Lecco
Registrazione
Progetto
Accordo di collaborazione tra Regione Lombardia e Ge.S.Di.Mont per attività di ricerca scientifica ed applicata e di diffusione della conoscenza inerente il territorio montano lombardo; Italian Mountain Lab; Montagne: Living Labs di innovazione
Iscriviti alla newsletter