ITA | ENG

Il gruppo operativo Val.So.Vi.Ca. La zonazione viticola in ambiente montano

La viticoltura Camuna in questi ultimi anni ha mostrato un trend di sviluppo continuo che ha portato, ad oltre 15 anni dalla costituzione dell’IGT Valcamonica, ad un costante aumento delle superfici vitate. I viticoltori camuni, per proseguire in modo ancor più positivo questo andamento, hanno deciso di avvalersi di un importante strumento programmatorio: la Zonazione Vitivinicola. Questa indagine, attraverso lo studio delle risposte adattative dei vitigni base dell’IGT, Merlot e Manzoni bianco alle diverse condizioni ambientali costituenti l’area vitata della Valcamonica, consentirà di definire in modo appropriato, ovvero basandosi sulle specificità territoriali, le più idonee strategie agronomiche ed enologiche per ciascuna delle aree vocazionali presenti nell’area dell’IGT Valcamonica. Queste indicazioni, che andranno a costituire il manuale d’uso del territorio viticolo camuno, avranno lo scopo di ottimizzare i rapporti vitigno territorio esaltando così le specificità di questo particolare ambiente viticolo montano. Lo studio di zonazione è parte integrante del progetto di Valorizzazione Sostenibile della Viticoltura Camuna.

ℹ L’evento è accreditato per il riconoscimento di  0,125 CFP, ai sensi del Regolamento CONAF n .3/13

ℹ Per gli studenti iscritti al corso di laurea in Valorizzazione e Tutela dell’Ambiente e del Territorio Montano il seminario vale 0,25 CFU


Data
27/05/2021
Luogo
Esclusivamente online
Ora
5:00 pm
Relatore/i
Sergio Bonomelli-Coordinatore progetto Val.So.Vi.Ca., Lucio Brancadoro-Ricercatore, Unimi (DiSAA), Osvaldo Failla-professore ordinario, Unimi (DiSAA), Davide Modina-Assegnista di ricerca, Unimi (DiSAA)
Registrazione
Progetto
Val.So.Vi.Ca.
Locandina
Iscriviti alla newsletter