ITA | ENG

Buone pratiche per la conservazione, la coltivazione e la valorizzazione di cultivar locali tradizionali di mais

ATTIVITÀ DIMOSTRATIVA IN COLLABORAZIONE CON CREA-CENTRO DI RICERCA CEREALICOLTURA E COLTURE INDUSTRIALI (BG) E ASSOCIAZIONE MAIS NERO SPINOSO

L’attività ha l’obiettivo di illustrare le odierne modalità e tecniche di conservazione in situ e ex situ di cultivar locali tradizionali di mais lombardi e le buone pratiche di coltivazione e valorizzazione delle stesse. Durante la giornata vi sarà la possibilità di visitare la banca del germoplasma del CREA-Centro di Ricerca Cerealicoltura e Colture Industriali Sede di Bergamo e scoprire le attività di ricerca che il centro svolge per conservare, caratterizzare e reintrodurre varietà locali di mais nel territorio lombardo e valorizzarle in ambito nazionale ed internazionale. Inoltre, i ricercatori dell’Università degli Studi di Milano – Polo UNIMONT e i responsabili/agricoltori custodi dell’associazione di tutela del “Mais Nero Spinoso” esporranno le caratteristiche agronomico-nutrizionali di questa cultivar locale tradizionale iscritta nel Registro Nazionale delle Varietà da Conservazione focalizzandosi sulle modalità di coltivazione, mantenimento in purezza e valorizzazione della recente filiera agroalimentare nata in media Val Camonica (BS). L’attività è rivolta principalmente a titolari di aziende agricole di montagna e prevede sia interventi teorici che dimostrazioni pratiche.

PROGRAMMA

  • 8.00 – Ritrovo presso il parcheggio di UNIMONT in Via Alessandro Morino n.8, Edolo (BS) e partenza in pullman per Bergamo con eventuali fermate lungo il percorso
  • 10.00 – Arrivo al CREA-Centro di Ricerca Cerealicoltura e Colture Industriali. Attività tecnico-scientifiche a cura dei ricercatori del centro: Carlotta Balconi (DROMAMED), Rita Redaelli (VALOMAYS), Alessio Torri (EVA-Network) e Giuseppe De Luise (RGV-FAO)
  • 12.30 – Partenza per Esine (BS) con sosta pranzo lungo il percorso
    14.30 – Attività teorico-pratiche a cura dei ricercatori dell’Università degli Studi di Milano – Polo UNIMONT: Luca Giupponi e Valeria Leoni; e dei membri dell’Associazione Mais Nero Spinoso: Lucia Nodari, Roberta Fiorini e Fabrizio Tognali
  • 17.00 – Rientro a Edolo
ATTIVITÀ GRATUITA
A causa delle misure adottate per il contenimento della pandemia COVID-19 l’attività è riservata a 20 partecipanti

ℹ L’evento è accreditato per il riconoscimento di  0,250 CFP, ai sensi del Regolamento CONAF n .3/13

ℹ Per gli studenti iscritti al corso di laurea in Valorizzazione e Tutela dell’Ambiente e del Territorio Montano il seminario vale 0,25 CFU


Locandina
Data
30/03/2022
Luogo
Polo UNIMONT (Edolo, BS) e Online
Ora
8:00 am
Relatore/i
CREA-CENTRO DI RICERCA CEREALICOLTURA E COLTURE INDUSTRIALI (BG) E ASSOCIAZIONE MAIS NERO SPINOSO
Registrazione
entro il 25 marzo 2022: luca.giupponi@unimi.it - 02.50330500
Iscriviti alla newsletter