ITA | ENG
27 Gennaio 2020

UNIMONT presente al terzo Forum Annuale della strategia europea per la Regione Alpina organizzato da Regione Lombardia

28-29 Novembre 2019, Regione Lombardia, Milano – UNIMONT – polo d’Eccellenza dislocato ad Edolo dell’Università degli Studi di Milano ha partecipato attivamente al terzo forum annuale della strategia europea per la Regione Alpina (EUSALP) organizzato da Regione Lombardia a conclusione dell’anno di presidenza italiana. Il polo UNIMONT, sin dall’inizio del processo a supporto di Regione Lombardia nella leadership del Gruppo di Azione 1, ha organizzato un workshop sulla potenzialità delle montagne per lo sviluppo territoriale, collaborato per la realizzazione del primo EU #MountainHack e preso parte ai lavori del Gruppo di Azione 1 che ha come obiettivo lo sviluppo di un ecosistema efficace di Innovazione e Ricerca.


Si sono conclusi poco fa due giorni di incontri, tavoli di lavoro e workshop a conclusione della presidenza italiana della strategia europea per la Regione Alpina (EUSALP). UNIMONT, a supporto di Regione Lombardia nel processo di cooperazione internazionale per lo sviluppo montano, ha organizzato un workshop tematico sul ruolo delle montagne per lo sviluppo della macro-regione, sottolineando la necessità di dedicare uno spazio specifico nelle Agende Strategiche Nazionali. Hanno preso parte ai lavori, coordinati dalla Prof.ssa Giorgi – Coordinatrice CrC Ge.S.Di.Mont., Francesco Tufarelli – Coordinatore Ufficio per le politiche urbane e della montagna, la modernizzazione istituzionale e l’attività internazionale delle autonomie regionali e locali, Dipartimento per gli Affari Regionali e le Autonomie – Presidenza del Consiglio dei Ministri e Luciano Catani, Dipartimento per la formazione superiore e per la ricerca – Direzione generale per il coordinamento, la promozione e la valorizzazione della ricerca– Uff. VIII,  Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – MIUR.

Nell’ambito dell’Annual Forum, si è inoltre svolto il primo L’EU #MountainHack che ha coinvolto 96 studentesse e studenti delle scuole di secondo grado, provenienti da 32 città, 10 regione europee e 4 Paesi Alpini al fine di trovare idee innovative per lo sviluppo del territorio montano. I lavori, coordinati da Lorenzo Micheli, coordinatore scientifico del progetto #MountainHack, fanno parte di una serie di Hackathon interamente dedicati allo sviluppo dei territori montani, nati nell’ambito del progetto Italian Mountain Lab – progetto FISR, Fondo integrativo speciale per la ricerca del MIUR portato avanti da UNIMONT – polo d’Eccellenza distaccato ad Edolo dell’Università degli Studi di Milano.

Il terzo forum di EUSALP si è concluso con la sessione che ha evidenziato la necessità di un impegno politico al fine di rendere le macro-strategie dei volani per lo sviluppo territoriale. Hanno preso parte alla sessione Attilio Fontana – Presidente di Regione Lombardia, Giuseppe Conte – Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana e Francesco Boccia – Ministro italiano per gli affari regionali e le autonomie e  i quali hanno sottolineato l’urgenza di politiche dedicate ai territori montani al fine di favorire lo sviluppo sostenibile degli stessi.


Iscriviti alla newsletter