ITA | ENG

Viticoltura ed enologia

Il CdS in Viticoltura ed Enologia è un Corso di laurea triennale della Facoltà di Agraria, attivato nel 1993-94 in seguito all’approvazione della legge 129/91 che riconosce la figura professionale dell’enologo. Da allora il CdS è stato  modificato in ottemperanza alle disposizioni di legge (DM 509/99 e DM 270/04), tuttavia la struttura portante è rimasta invariata. Il buon impatto complessivo sul mondo del lavoro e sulle parti interessate è testimoniato dal numero di iscritti sempre fra i piu’ elevati all’interno delle offerte formative della Facoltà.

Il percorso formativo è costruito a ponte tra le classi delle lauree L-25, in Scienze e tecnologie agrarie e forestali, e L-26, in Scienze e tecnologie alimentari. Gli obiettivi formativi sono distribuiti nella classe L-25 per quanto riguarda gli aspetti quantitativi e qualitativi delle produzioni, compresa la sostenibilità e gli aspetti igienico sanitari, e la classe L-26 per una visione completa delle attività e delle problematiche della produzione enologica, nonché la capacità di intervenire con misure atte a garantire la sicurezza, la qualità e la salubrità del prodotto.

Il percorso formativo di primo livello tiene conto, nella sua impostazione, di questo possibile sbocco  favorendo l’apprendimento delle discipline di base. Dopo il percorso triennale lo sbocco più frequente è rappresentato dall’ingresso nel mondo del lavoro e, perciò, largo spazio viene dato alle materie professionalizzanti.


Durata
3 anni
Materiale informativo
Costi

Per avere informazioni sui costi si consiglia di visitare il seguente link

Piano didattico
Iscriviti alla newsletter