ITA | ENG
5 Novembre 2020

Invia il tuo contributo scientifico sul numero speciale: “Sustainable Development in Mountain Areas” della rivista internazionale Sustainability

Il Centro di Ricerca Ge.S.Di.Mont. di UNIMONT – polo d’Eccellenza dell’Università degli Studi di Milano invita i ricercatori ad inviare contributi scientifici per l’edizione speciale della rivista internazionale Sustainability intitolata “Sustainable Development in Mountain Areas” di cui la Prof.ssa Anna Giorgi e il Dott. Luca Giupponi sono Guest Editors.


Le montagne rappresentano un patrimonio naturale, storico-culturale ed economico fondamentale per favorire lo sviluppo sostenibile dell’intero pianeta e, a causa degli eventi antropici e climatici che si sono verificati negli ultimi decenni, necessitano di una particolare attenzione. Per questa ragione, il numero speciale “Sustainable Development in Mountain Areas” della rivista internazionale Sustainability (Impact Factor 2.576) ha lo scopo di raccogliere studi rilevanti sull’uso e la valorizzazione delle risorse montane, al fine di promuovere lo sviluppo sostenibile di queste aree.

Considerando i numerosi progetti e le proficue attività di ricerca del Centro di Ricerca Ge.S.Di.Mont. di UNIMONT che mirano a promuovere la salvaguardia dell’habitat naturale e la crescita di nuovi stimoli tecnologici e scientifici fondamentali per il futuro delle popolazioni e dei territori montani, la Prof.ssa Anna Giorgi – Direttrice del Centro di Ricerca Ge.S.Di.Mont. di UNIMONT e Presidente del Corso di Laurea in “Valorizzazione e Tutela dell’Ambiente e del Territorio Montano” e il Dott. Luca Giupponi – Ricercatore del Centro di Ricerca Ge.S.Di.Mont. di UNIMONT sono stati chiamati come Guest Editors di questo numero interamente dedicato alla valorizzazione delle montagne.

Il numero “Sustainable Development in Mountain Areas” della rivista Sustainability vuole fornire una fonte di informazione scientifica innovativa, socialmente impegnata e affidabile, non solo per i ricercatori, ma per gli altri stakeholders, con l’obiettivo di rafforzare le relazioni e la collaborazione all’interno delle montagne.


Iscriviti alla newsletter