CONTATTI:

Tel. 0250330500
Email corso.edolo@unimi.it

Progetto promosso da:

MIUR Ministero dell'Istruzione, dell'Iniversità e della Ricerca

 

Università degli Studi di Milano
Area Network

Network

affina la tua ricerca
aree di interesse
aree di interesse
  • Agricoltura
  • Alimentare
  • allevamento
  • Altro
  • Ambiente
  • Assestamento forestale
  • Biochimica
  • Biodiversità
  • Biologia animale
  • Biologia vegetale
  • Blende learning
  • Botanica forestale
  • Chimica
  • Clima
  • Coltivazioni Arboree
  • Conservation
  • Costruzioni rurali e territorio agroforestale
  • Cultura - Culture
  • Economia
  • Economia ambientale
  • Energia
  • Entomologia
  • Estimo ambientale
  • Fauna
  • Fisica
  • Fisiologia
  • Foreste
  • Frammentazione del fondo
  • Genetica forestale
  • Gestione del Territorio
  • GIS - geographic information system
  • Idraulica Agraria
  • Imprenditoria
  • Informatica
  • Information technology
  • Lingua straniera
  • Marketing
  • Matematica e Statistica
  • Meccanizzazione agroforestale
  • Microbiologia agraria
  • Mobilità
  • Normativa per la montagna
  • Patologia delle piante
  • Pedologia
  • Pianificazione territoriale
  • Produzioni zootecniche
  • Project Management per la montagna
  • Risorse Idriche
  • Selvicoltura
  • Sicurezza
  • Sistemazioni Idraulico Forestali
  • Socio Economico
  • Tecnologia
  • Tesi di Laurea
  • Trasporto
  • Turismo
  • Viticoltura
  • Zoologia
  • Zootecnia
< indietro
Nome
Area di Interesse

Università degli Studi della Tuscia

informazioni
Referente
Prof.ssa Anna Giorgi e Prof. Bartolomeo Schirone
Sito web
Convenzione stipulata (file)
Data attivazione
31/03/2016
Obiettivi

L’Università degli Studi di Milano e l’ Università degli Studi della Tuscia, si propongono
attraverso il presente accordo di cooperare nell’ambito di iniziative riguardanti le tematiche
montane, rafforzandone l’impatto e ampliandone l’efficacia a livello nazionale. In particolare
la collaborazione è finalizzata alla promozione di attività didattiche, di ricerca scientifica e
sperimentazione, di trasferimento tecnologico e di supporto alle istituzioni sui temi specifici
della montagna. Per il raggiungimento delle finalità i sottoscrittori si impegnano a mettere in
rete le proprie specifiche esperienze e attività didattiche al fine di promuoverle
congiuntamente ed eventualmente programmarne l’implementazione in modo congiunto e/o
coordinato, nonché a collaborare nella progettazione di attività di ricerca sulle risorse e sulle
tematiche prioritarie per lo sviluppo delle predette aree.
I sottoscrittori, a fronte della consapevolezza delle opportunità di rafforzamento derivanti
dall’aggregazione delle competenze ed esperienze formative, di ricerca e sperimentazione
specifiche in ambito montano creando così un “sistema” di riferimento rappresentativo per
competenze e aree territoriali, riconoscono al contempo la necessità di rispettare l’identità e
l’autonomia di ciascuno.

Attività

Didattica
a. promuovere corsi di perfezionamento, Master di I e II livello interAteneo
b. promuovere corsi di Laurea e di Laurea Magistrale interAteneo
c. promuovere corsi di dottorato e summer school, nella prospettiva dell’istituzione di
una Scuola di Dottorato per la montagna
d. favorire lo scambio e la mobilità studentesca, dei docenti e ricercatori a tutti i livelli
formativi, attraverso iniziative congiunte di seminari, tirocini, stage, ecc.
e. implementare di attività di aggiornamento permanente, anche mediante accordi con
industrie, associazioni, Enti;
Per quanto riguarda i percorsi di studio, essi dovranno essere avanzati e dinamici, che preparino
figure di elevata professionalità dotate delle conoscenze, competenze e abilità necessarie per
guidare i processi di tutela e valorizzazione dei territori montani e di sviluppo delle attività
imprenditoriali, prevedendo di utilizzare, accanto alle tradizionali tecniche, metodi didattici
fruibili a distanza su tutto il territorio nazionale (e-leanrning e blended learning)
2. Ricerca
a. collaborare in attività di progettazione per l’accesso ai fondi internazionali
specificamente destinati alla montagna.
b. intensificare l’azione comune di progettazione e attuazione di iniziative di
divulgazione e diffusione della cultura e dell’approccio esperto come strumenti
basilari per lo sviluppo dei territori montani.
c. incentivare e coordinare una rete di ricerca specifica sui temi della montagna a livello
nazionale e internazionale.
d. fornire ad Amministrazioni statali, Enti pubblici e privati, nazionali ed internazionali,
il supporto tecnico-scientifico necessario alla appropriata gestione della montagna.
e. promuovere contratti e convenzioni con organismi pubblici e privati, nazionali o
internazionali, che perseguono gli stessi scopi o effettuano ricerche negli stessi settori.
f. incentivare e partecipare alla realizzazione di ricerche nell’ambito di progetti di
cooperazione internazionale.

news

UNIMONT presente al terzo Forum Annuale della strategia europea per la Regione Alpina organizzato da Regione Lombardia

28-29 Novembre 2019, Regione Lombardia, Milano - UNIMONT – polo d’Eccellenza dislocato ad Edolo dell’Università degli Studi di Milano ha partecipato attivamente al terzo forum annuale della strategia europea...

leggi

In Regione Lombardia, al Forum Annuale di EUSALP, 96 giovani degli Stati Alpini al primo European #MountainHack per lo sviluppo sostenibile dei territori montani

7-29 Novembre 2019, Regione Lombardia, Milano – L’Assessore Caparini apre i lavori del primo EU Mountain Hack, maratona progettuale internazionale per lo sviluppo sostenibile montano che si svolge nell’ambito del terzo Forum...

leggi

Quali sono le unicità e le chiavi del successo del Polo UNIMONT?  Se ne parlerà a Bruxelles al meeting ”Ripensare gli equilibri territoriali tra aree urbane e rurali nelle montagne europee”

20 Novembre 2019 - Il Centro di Ricerca per la Gestione Sostenibile e la Difesa della Montagna - Ge.S.Di.Mont. di UNIMONT, polo d’eccellenza dell’Università degli Studi di Milano situato a...

leggi

EUSALP Annual Forum 2019 – Workshop Tematico. The Alps: a unique laboratory for sustainable development models

Milano, 29 novembre 2019 – 8.45-10.15 a.m. Nell’ambito dell’Annual Forum, evento conclusivo dell’anno di presidenza italiana della Strategia Macro-Regionale Alpina che si svolgerà a Milano...

leggi

Il problema della definizione delle zone montane nel diritto: riflessioni a partire da uno studio sull’imprenditoria giovanile in montagna. 

L’indagine che affronta la tematica della definizione delle zone montane nel diritto condotta dal Dott. Carrer - Dottore di ricerca in diritto pubblico e tributario nella dimensione europea,...

leggi
Segnala

SEGNALA!ci

HAI UN CORSO O UN PROGETTO DA SEGNALARE AL PORTALE?
Compila il form a tua disposizione per entrare a far parte del network Unimont!

Contribute! >

catlist_istituzionaliIl marchio Unimont contraddistingue tutte le attività didattiche e di ricerca sviluppate e/o approvate dall’Università della Montagna, che mirano allo sviluppo e alla valorizzazione dei territori montani, in un’ottica di sostenibilità e salvaguardia ambientale, sociale e economica.

legenda icone area servizi

aree di interesse

Alimentare
Ambiente
Agricoltura
Clima
Culturale
Energia
Gestione
del Territorio
Mobilità
Risorse
Idriche
Selvicoltura
Socio
Economico
Turismo
Zootecnia
Altro

legenda icone area servizi coaching

Dati
Normativa
Tutorial

Cerca nel sito

Utilizza questo strumento per cercare all'interno di tutti i contenuti del portale. Per una ricerca più specifica visita le sezioni Didattica, Ricerca e Servizi.

Note Legali

Credits

Il portale di UNIMONT è sviluppato su piattaforma WordPress.

Grafica e programmazione sono a cura di Paper Plane Factory.

Ricerca additiva: Mavida snc