Progetto promosso da:

MIUR Ministero dell'Istruzione, dell'Iniversità e della Ricerca

 

Università degli Studi di Milano
Area didattica

Corsi Post Laurea

affina la tua ricerca
università
università
  • ADRION
  • ANCI
  • Attività Culturali e Turismo
  • Azienda Regionale Veneto Agricoltura
  • Compagnia San Paolo
  • Confartigianato Imprese
  • Corpo Forestale dello Stato
  • COST
  • Fondazione Cariplo
  • Fondazione della Comunità Bergamasca
  • Fondazione della Comunità Bresciana
  • Fondazione Fojanini di Studi Superiori
  • Fondazione Novartis
  • Fondazione Politecnico di Milano
  • Horizon 2020
  • ISTAT
  • Ministero del Lavoro e Politiche Sociali
  • Ministero dello Sviluppo Economico
  • Mountain Research Initiative
  • Osservatorio del Paesaggio della Provincia autonoma di Trento
  • Regione Emilia Romagna
  • Regione Friuli Venezia Giulia
  • Regione Lombardia
  • Regione Piemonte
  • Regione Veneto
  • UNCEM
  • Università di Firenze
  • Università di Milano
  • Unimont
  • Unioncamere Lombardia
  • Unione Europea
  • Università di Padova
  • Università di Torino
  • Università degli Studi della Tuscia
  • Università degli Studi di Milano
  • University of Trás-os-Montes e Alto Douro
  • University of Veterinary Medicine Vienna
tipologia
tipologia
  • Corso di Perfezionamento
  • Corso Singolo
  • Dottorato
  • Laurea Magistrale
  • Laurea Triennale
aree di interesse
aree di interesse
  • Agricoltura
  • Alimentare
  • allevamento
  • Altro
  • Ambiente
  • Assestamento forestale
  • Biochimica
  • Biodiversità
  • Biologia animale
  • Biologia vegetale
  • Blende learning
  • Botanica forestale
  • Chimica
  • Clima
  • Coltivazioni Arboree
  • Conservation
  • Costruzioni rurali e territorio agroforestale
  • Cultura - Culture
  • Economia
  • Economia ambientale
  • Energia
  • Entomologia
  • Estimo ambientale
  • Fauna
  • Fisica
  • Fisiologia
  • Foreste
  • Frammentazione del fondo
  • Genetica forestale
  • Gestione del Territorio
  • GIS - geographic information system
  • Idraulica Agraria
  • Imprenditoria
  • Informatica
  • Information technology
  • Lingua straniera
  • Marketing
  • Matematica e Statistica
  • Meccanizzazione agroforestale
  • Microbiologia agraria
  • Mobilità
  • Normativa per la montagna
  • Patologia delle piante
  • Pedologia
  • Pianificazione territoriale
  • Produzioni zootecniche
  • Project Management per la montagna
  • Risorse Idriche
  • Selvicoltura
  • Sicurezza
  • Sistemazioni Idraulico Forestali
  • Socio Economico
  • Tecnologia
  • Tesi di Laurea
  • Trasporto
  • Turismo
  • Viticoltura
  • Zoologia
  • Zootecnia
sede
sede
lingua
lingua
Semestre di inizio
Semestre di inizio
  • 1° Quadrimestre
  • 1° Semestre
  • 2° Quadrimestre
  • 2° Semestre
  • 3° Quadrimestre
  • Estivo
  • Invernale
< indietro
Nome
Tipologia
Area di Interesse

LA GESTIONE DELLE EMERGENZE IN SANITÀ PUBBLICA IN AMBITO MONTANO

informazioni
Università:

Università degli Studi di Milano

Sede:

Università della Montagna - Via Morino 8, 25048 Edolo (BS)

Sede didattica:

Università della Montagna – Via Morino 8, 25048 Edolo (BS)

Durata:

60 ore

accesso
Modalità di accesso:

Le domande di ammissione devono essere presentate nel periodo di apertura del Bando entro il 26 settembre 2016.

Per effettuare la richiesta di ammissione è necessario registrarsi al portale di Ateneo alla pagina registrazione (per chi è già registrato come studente, come laureato o come esterno non è necessario ripetere l’operazione). N.B. come tipo Utente è necessario selezionare “LAUREATO ESTERNO”

Una volta registrati, effettuare il LOGIN alla pagina del SIFA

Una volta effettuato il LOGIN, accedere alla pagina Servizi online e cliccare su “7. Corsi di Perfezionamento – Advanced Courses”

Compilare tutti i campi e stampare la copia della ricevuta della domanda

Inviare alla Segreteria organizzativa:

  • copia della ricevuta della domanda inserita online debitamente sottoscritta;
  • curriculum vitae et studiorum (in cui deve essere specificata la denominazione della laurea conseguita);
  • lettera di presentazione in cui il candidato spiega la motivazione per cui vuole partecipare al corso.
  • I possessori di titolo di studio non universitario rilasciato in Italia, riconosciuto ex lege equipollente alla Laurea, devono, inoltre, far pervenire copia del titolo di studio e copia del diploma di maturità all’Ufficio Formazione permanente e continua

I partecipanti saranno selezionati sulla base della valutazione del curriculum vitae et studiorum.

Sono ammessi a partecipare da un minimo di 17 a un massimo di 30 candidati

Il corso verrà erogato con la metodologia didattica blended learning, con possibilità di fruizione delle lezioni frontali in presenza presso la sede del suo svolgimento fisico, a Edolo (BS) oppure da remoto, attraverso apposita aula virtuale. Anche i docenti potranno erogare la propria lezione da remoto, in modalità e-learning. Le videoregistrazioni, i materiali didattici, le eventuali attività collaborative e integrative verranno rese disponibili mediante utilizzo di apposita piattaforma e-learning fornita grazie alla collaborazione con il CTU dell’Università degli Studi di Milano, a cui accederanno solo i partecipanti regolarmente immatricolati e in possesso di credenziali federate, che permetteranno l’accesso tracciato e protetto, a livello individuale. Il sistema di fruizione da remoto permette il collegamento contemporaneo da più sedi e con più partecipanti, attività interattive di domanda e risposta, sia mediante partecipazione audio-video in sincrono, sia mediante chat. La frequenza in presenza sarà certificata mediante firma degli iscritti all’inizio ed al termine delle lezioni, mentre per quella da remoto è previsto un sistema di accertamento “poll” volto a verificare la reale presenza dei partecipanti durante le conferenze virtuali, mediante lo strumento di sondaggio (domanda/risposta) a comparsa video, secondo intervalli di tempo prestabiliti. Si tratta di un consueto sistema di verifica e accertamento delle presenze, attuato durante l’utilizzo di aule virtuali per il collegamento da remoto che richiede a ciascun partecipante di rispondere a varie domande che compariranno sulla propria schermata video, per dimostrare di essere realmente partecipe e presente all’evento trasmesso. Tali sistemi sono congruenti con quanto richiesto per il riconoscimento dell’attività formativa ai fini della Formazione Professionale Continua, richiesta ai professionisti secondo le indicazioni dei singoli ordini professionali di riferimento in merito ai settori di attività ed al valore in CFP. Il dettaglio del sistema di accertamento potrà essere allegato all’attestato di frequenza del corso su richiesta degli iscritti.

ARGOMENTI

  • Disastri naturali e loro classificazione;
  • Rischio idrogeologico montano: prevenzione e gestione;
  • Principali sistemi e nuovi strumenti per una comunicazione efficace;
  • Comportamento umano in presenza di disastri;
  • Organizzazione e gestione dell’emergenza sanitaria nei disastri naturali;
  • Sicurezza Operativa nelle Emergenze;
  • Igiene e Tecniche per insediamenti temporanei nelle emergenze;
  • Prevenzione e controllo malattie infettive nei disastri naturali;
  • Igiene e sanità pubblica nelle aree colpite da disastri naturali;
  • Acqua potabile: approvvigionamento e gestione in emergenza sanitaria;
  • Igiene e sicurezza degli alimenti in situazioni di emergenza sanitaria;
  • Igiene e sicurezza degli allevamenti e degli alimenti di origine animale nei disastri naturali;
  • Igiene e sicurezza del lavoro in situazioni a rischio di eventi disastrosi;
  • Aspetti giuridici e responsabilità nella gestione delle crisi nei disastri naturali
Requisiti:

Possono essere ammessi tutti coloro che posseggono un titolo nelle seguenti classi di laurea:

SNT4 – CLASSE DELLE LAUREE IN PROFESSIONI SANITARIE DELLA PREVENZIONE

LM/SNT4 – Scienze delle professioni sanitarie della prevenzione

Potranno essere ammessi anche laureati e laureati magistrali in altre discipline previa valutazione dei competenti organi del corso.

Costi:

866 euro

Deadline:

le iscrizioni si chiudono il 26 settembre 2016

dal 19 ottobre al 16 dicembre 2016 (le lezioni verranno di norma erogate in aula virtuale il martedì, giovedì e venerdì dalle ore 17:00 alle 19:30)

 

contatti
Contatto di riferimento:

Segreteria di Edolo 0364-71324

Email di
riferimento:
Materiale informativo:
Indirizzo:

Via Morino 8, 25048 Edolo (BS)

Il Corso si propone di formare operatori che sappiano agire nell’ambito della prevenzione e tutela sanitaria, in situazioni di criticità per potenziali eventi naturali calamitosi, con possibili effetti rilevanti sulla sicurezza e sulla salute della popolazione esposta. Allo scopo è necessario integrare la formazione del professionista della prevenzione con conoscenze specifiche e mirate, sviluppando competenze e capacità atte ad affrontare con razionalità ed efficacia situazioni di crisi o di emergenza, per la salute e la sicurezza collettiva ed individuale.

La formazione interesserà sia gli ambiti dell’igiene pubblica, ambientale, alimentare e veterinaria, sia quelli della sicurezza e medicina del lavoro,

Nel percorso formativo verranno affrontati anche gli aspetti relazionali e comunicativi più adeguati al contesto e alla situazione della popolazione colpita dagli eventi.

I professionisti così formati potranno operare sia in regime di dipendenza, nell’ambito del servizio sanitario in strutture pubbliche o private, sia come liberi professionisti, o nell’ambito del volontariato.

Settori Occupazionali di Riferimento

Il Corso intende perfezionare la formazione di quanti operano nel settore della prevenzione sanitaria sia in strutture pubbliche che in aziende private e che, nell’ambito della propria attività professionale, affrontano le problematiche legate alla prevenzione e gestione delle emergenze in sanità pubblica in aree potenzialmente interessate a fenomeni ambientali con rischio significativo, con particolare riferimento al territorio montano.

Sono, quindi, coinvolte professionalità che concorrono al raggiungimento degli obiettivi di prevenzione in sanità pubblica quali Tecnici della Prevenzione e Assistenti Sanitari.

Il corso è aperto altresì a coloro che, in possesso dei requisiti di ingresso, abbiano interesse a sviluppare conoscenze ed abilità relativamente alle tematiche affrontate e siano operanti in ambiti collegati alle attività sanitarie come uffici legali e comunicazione e relazione con il pubblico nonché nel mondo della consulenza aziendale e del volontariato.

Termine iscrizioni:
2016-09-26
Aula Virtuale:
Si
Disponibilità seminari per antenne:
No
Segreteria organizzativa del corso:
Segreteria di Edolo 0364-71324
Modalità di selezione dei candidati:
valutazione del curriculum accompagnato da una lettera di presentazione

ti potrebbe anche interessare

Nome
Tipologia
Area di Interesse

news

L’Università della Montagna al convegno “Montagna: infrastruttura verde d’innovazione e sviluppo”The Mountain University at the "Mountain areas: green Infrastructure for innovation and development" conference

Mercoledì 3 Maggio 2017, Anna Giorgi dell’Università della Montagna di Edolo interverrà al convegno organizzato dalla LUMSA – Libera Università Maria Santissima Assunta con il...

leggi

OPEN DAY Corso di Laurea in Valorizzazione e Tutela dell’Ambiente e del Territorio MontanoOpen day at the Mountain University in Edolo

Sabato 13 Maggio 2017, alle ore 10.00, presso l’Aula Magna dell’Università della Montagna, sede di Edolo della Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Milano,...

leggi

L’Università della Montagna in onda su Radio 24The Mountain University on Radio 24

Edolo, Aprile 2017 – Il giorno Sabato 8 Aprile alle 7.15, è andato in onda su Radio 24 un servizio dedicato all’Università della Montagna di...

leggi

Nuova opportunità per gli imprenditori di montagna: BANDO PER L’INSEDIAMENTO DI GIOVANI IN AGRICOLTURANew opportunity for young entrepreneurs in the mountains: call for young people in the agricultural sector

Edolo, Marzo 2017 – Con l’apertura dei nuovi bandi per le aziende agricole under 40 c’è una nuova opportunità per i giovani in montagna che...

leggi

Presentazione ReStartAlp: campus gratuito per giovani aspiranti imprenditori sulle Alpi

Edolo, Marzo 2017 – Mercoledì 29 Marzo, l’Università della Montagna mette a disposizione un’Aula Virtuale per partecipare gratuitamente alla presentazione della call for ideas per...

leggi
Segnala

SEGNALA!

HAI UN CORSO O UN PROGETTO DA SEGNALARE AL PORTALE?
Compila il form a tua disposizione per entrare a far parte del network Unimont!

segnala! >

catlist_istituzionaliIl marchio Unimont contraddistingue tutte le attività didattiche e di ricerca sviluppate e/o approvate dall’Università della Montagna, che mirano allo sviluppo e alla valorizzazione dei territori montani, in un’ottica di sostenibilità e salvaguardia ambientale, sociale e economica.

legenda icone area didattica

università della montagna

Percorsi didattici, attività formative, tirocini e tesi sviluppati dall'Università della Montagna.

tipologie percorsi didattici

Laurea
Triennale
Corso
Singolo
Dottorato
Master
Corso di
Perfezionamento
Summer
School
Altro

tirocini e tesi

Tirocini
Tesi

aree di interesse

Alimentare
Ambiente
Agricoltura
Clima
Culturale
Energia
Gestione
del Territorio
Mobilità
Risorse
Idriche
Selvicoltura
Socio
Economico
Turismo
Zootecnia
Altro

Cerca nel sito

Utilizza questo strumento per cercare all'interno di tutti i contenuti del portale. Per una ricerca più specifica visita le sezioni Didattica, Ricerca e Servizi.

Note Legali

Credits

Il portale di UNIMONT è sviluppato su piattaforma WordPress.

Grafica e programmazione sono a cura di Paper Plane Factory.

Ricerca additiva: Mavida snc