CONTATTI:

Tel. 0250330500
Email corso.edolo@unimi.it

Progetto promosso da:

MIUR Ministero dell'Istruzione, dell'Iniversità e della Ricerca

 

Università degli Studi di Milano
Area Network

Palinsesto antenne

Antenne attive
  • Comando del Corpo forestale Regione Sicilia – Servizio 5 Interventi e opere pubbliche Tutela ed Economia montana

    Via Ugo la Malfa, 87/89, 90146 Palermo, PA, Italia

  • Università del Piemonte Orientale

    Via Duomo, 6, 13100 Vercelli, VC, Italia

  • Camera di Commercio di Lecco

    Viale Tonale, 28/30, Lecco, 23900 LC, Italia

Vedi antenne

INNOVARSI, IDEE DI FUTURO. Una storia di uomini, di montagne e di innovazione

Data
29/05/2018
Orario
15:30
Dove
Aula magna, Università della Montagna, Via Morino 8 - Edolo (BS)
Relatore
Fabio Esposito, GENERAL MANAGER GHELFI ONDULATI S.P.A.
Link iscrizione
Descrizione

La montagna è un terreno impervio, pieno di insidie e pericoli, dove le condizioni ambientali cambiano rapidamente e le persone per necessità imparano a sviluppare una forte capacità di adattamento. La montagna è faticose salite e insidiose discese. Chi vive in montagna sa che la montagna non regala niente, che la sua cima te la devi meritare e conquistare con sacrificio, onestà, rispetto e lealtà. Chi vive in montagna sa che non è saggio salire le cime in solitaria. Questo modo di vivere il territorio si permea nella nostra cultura aziendale: siamo abituati a camminare in salita, siamo abituati a raggiungere faticosamente la cima per guardare l’orizzonte, siamo abituati a riconoscere i pericoli delle discese e ad affrontarli con rispetto ma senza timore. L’orgoglio di fare azienda in un territorio montano ci obbliga a confrontarci quotidianamente con l’innovazione, per noi l’innovazione è una necessità, è sopravvivenza non una scelta tra tante altre, se non siamo diversi non esistiamo per evidenti condizioni che minano la nostra competitività nel mercato. Quello che verrà raccontato nel corso del seminario è come è stata affrontata la sfida dell’innovazione ieri ed oggi e come verrà affrontata domani. Un viaggio parlando di uomini, modelli organizzativi, montagne, emozioni, valori, impegno sociale, leadership per scoprire come si scaleranno le montagne del business domani. Per il nostro viaggio non sono richieste particolari competenze o conoscenze ma solo la voglia di arrivare in cima per vedere ciò che non vediamo se rimaniamo ai piedi della parete (come il bambino della foto).

 

Locandina

LE IMPRESE DI UTILIZZAZIONE FORESTALE DEL NORD ITALIA: CONSISTENZA, RILEVANZA ECONOMICA ED OCCUPAZIONALE E POSSIBILI STRATEGIE DI SVILUPPO IN AMBIENTE MONTANO

Data
31/05/2018
Orario
15:30
Dove
Aula magna, Università della Montagna, Via Morino 8 - Edolo (BS)
Relatore
Raffaele Spinelli CNR IVALSA - Consiglio Nazionale delle Ricerche Istituto per la Valorizzazione del Legno e delle Specie Arboree
Link iscrizione
Descrizione

La corretta gestione dei boschi rappresenta una necessità ambientale, e al contempo un’opportunità di sviluppo economico per il territorio montano.
Tuttavia, la gestione forestale non è attuabile senza le imprese boschive. Per questo motivo le politiche regionali, nazionali e comunitarie offrono sostegno alle imprese boschive attraverso tutta una serie di misure, anche molto incisive. Per lo stesso motivo, la ricerca tenta continuamente di sviluppare nuove tecnologie che possano migliorare l’efficienza e la sicurezza del lavoro in bosco. Tuttavia, per poter attuare delle strategie efficaci a supporto dell’imprenditoria forestale, occorre prima conoscerla. Quante sono le imprese forestali? Come si organizzano? Su che forza lavoro possono contare? Quanto legname muovono? Di che parco macchine dispongono? Esistono differenze tra le imprese delle diverse Regioni, e in caso quali sono?
In questo contesto, il seminario in oggetto offre dati affidabili sulla consistenza numerica delle imprese del Nord Italia, indicando anche la loro distribuzione regionale e le loro caratteristiche e dotazioni. Inoltre, il seminario presenta  i risultati di oltre 300 interviste condotte su altrettante imprese e volte ad individuare i principali fattori di successo e gli ostacoli all’ulteriore crescita del settore.

 

Locandina

L’evento è accreditato per la formazione continua dei Dottori Agronomi e Forestali di * CFP ai sensi del reg. CONAF 3/13 (* calcolare 0,125 CFP per ogni ora)

Dagli accordi di Parigi al nuovo regolamento UE per l’inclusione delle foreste negli obiettivi di riduzione dei gas serra: opportunità e sfide per il settore forestale italiano

Data
07/06/2018
Orario
15.30 - 17.30
Dove
Aula Magna, Università della Montagna —Via Morino 8, Edolo (BS)
Relatore
Roberto Pilli European Commission, Joint research Centre, Bio-Economy Unit
Lingua
italiano
Link iscrizione
Descrizione

Con la stipula degli Accordi di Parigi nel 2015, la gestione forestale ha assunto un ruolo chiave per il raggiungimento di un equilibrio tra emissioni e rimozioni di gas serra in atmosfera, da conseguire attraverso sia una riduzione delle emissioni legate alla deforestazione, sia un rafforzamento degli assorbimenti legati alla gestione forestale.

La recente entrata in vigore del nuovo Codice Forestale Nazionale coincide, a livello europeo, con l’approvazione del nuovo regolamento comunitario per l’inclusione del settore forestale negli obiettivi di riduzione delle emissioni di gas serra. Tra gli impegni previsti dal nuovo regolamento spiccano la rendicontazione obbligatoria del carbonio stoccato nei prodotti legnosi, e una nuova modalità di calcolo delle emissioni e riduzioni di gas serra imputabili alla gestione forestale, attraverso un livello di riferimento basato sulla definizione delle pratiche gestionali pregresse e future, la cui attuazione è sotto l’esclusiva responsabilità di ciascun paese.

L’attuazione di tale regolamento può rappresentare per l’Italia non solo una sfida ma anche un’opportunità per un ulteriore rilancio dell’intera filiera forestale. A tale scopo è auspicabile una pianificazione di indirizzo dell’utilizzo delle risorse forestali, con innovativi strumenti di analisi capaci di indicare le strategie di integrazione tra funzioni tra loro non solo complementari, quali quella protettiva e di carbo-ritenzione, ma spesso anche competitive, quali la valorizzazione delle risorse legnose e il recupero funzionale delle ampie superfici governate a ceduo presenti nel nostro Paese.

 

 LOCANDINA

news

Opportunità: assegno di ricerca presso l’Università della Montagna – Edolo (BS)

RE-SEARCH ALPS  – Research Laboratories in the Alpine Areas Il Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali – Produzione, Territorio, Agroenergia – Centro di Studi Applicati per...

leggi

Open Day UNIMONT: il polo universitario dedicato allo studio delle montagne

Oggi, sabato 19 Maggio, all’Open Day dell’Università della Montagna – centro d’Eccellenza dell’Università degli Studi di Milano a Edolo, almeno 90 studenti da tutta Italia!...

leggi

Iscrizioni aperte! Corso di Perfezionamento RILEVAMENTO DELL’ARTE RUPESTRE

Venerdì 11 Maggio 2018 si sono aperte le iscrizioni Corso di Perfezionamento “Rilevamento dell’Arte Rupestre. Nuove metodologie per la documentazione e gestione di un patrimonio montano e...

leggi

1st Stakeholder Meeting del progetto Italian Mountain Lab

Mercoledì 9 maggio a Roma, presso il il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR), a cinque mesi di distanza dal lancio ufficiale del progetto Italian...

leggi

Youth Alpine Interrail

“Ferrovia libera al primo pass Interrail alpino” Non hai ancora fatto programmi per l’estate? Che ne dici di visitare tutti i paesi alpini? Il progetto «Youth...

leggi
Segnala

SEGNALA!ci

HAI UN CORSO O UN PROGETTO DA SEGNALARE AL PORTALE?
Compila il form a tua disposizione per entrare a far parte del network Unimont!

Contribute! >

catlist_istituzionaliIl marchio Unimont contraddistingue tutte le attività didattiche e di ricerca sviluppate e/o approvate dall’Università della Montagna, che mirano allo sviluppo e alla valorizzazione dei territori montani, in un’ottica di sostenibilità e salvaguardia ambientale, sociale e economica.

Cerca nel sito

Utilizza questo strumento per cercare all'interno di tutti i contenuti del portale. Per una ricerca più specifica visita le sezioni Didattica, Ricerca e Servizi.

Note Legali

Credits

Il portale di UNIMONT è sviluppato su piattaforma WordPress.

Grafica e programmazione sono a cura di Paper Plane Factory.

Ricerca additiva: Mavida snc